Electrolux Susegana, annunciato sciopero di otto ore il 13 dicembre

L'annuncio mercoledì, dopo le due assemblee dei lavoratori. Venerdì mattina è previsto anche un presidio di fronte alla prefettura di Treviso

Prosegue, insieme a quella dei Forconi, la protesta degli operai dello stabilimento Electrolux di Susegana.

Mercoledì i lavoratori si sono riuniti in due assemblee e hanno deciso di procedere con un nuovo sciopero. Otto ore a braccia conserte, venerdì 13 dicembre, con un presidio in mattinata di fronte alla prefettura di Treviso.

"L'iniziativa - hanno spiegato le Rsu - è stata decisa per la mancata risposta del Governo alle tante sollecitazioni giunte dagli attori sociali ed istituzionali".

In ballo ci sono centinaia di posti di lavoro, a Susegana ma anche in altri stabilimenti italiani ed europei, dopo che la multinazionale svedese ha annunciato di voler spostare la produzione in Ungheria, dove i costi sono molto inferiori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento