Lo sciopero trasporti slitta ancora: spostato al 22 marzo 2013

Nuovo rinvio per lo sciopero nazionale dei trasporti. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal hanno revocato l'agitazione facendola slittare al 22 marzo prossimo

Trasporti regolari venerdì 8 febbraio prossimo. Lo sciopero proclamato dalle segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal è stato rimandato al 22 marzo 2013.

"Vista l'importanza dei contenuti della riunione della Conferenza Unificata Governo-Regioni-Provincie e Comuni, programmata per il 7 febbraio che dovrebbe definire il DPCM di riaprtizione delle risorse finanziarie destinate al settore", hanno spiegato, e in considerazione della prosecuzione del tavolo negoziale in sede governativa, le OO.SS. hanno deciso rinviare lo sciopero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 22 marzo lo sciopero si terrà senza manifestazione nazionale e, dunque, con la normale garanzia dei servizi minini indispensabili nel rispetto delle fasce orarie già previste dagli accordi sottoscritti in sede locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento