Lo sciopero trasporti slitta ancora: spostato al 22 marzo 2013

Nuovo rinvio per lo sciopero nazionale dei trasporti. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal hanno revocato l'agitazione facendola slittare al 22 marzo prossimo

Trasporti regolari venerdì 8 febbraio prossimo. Lo sciopero proclamato dalle segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal è stato rimandato al 22 marzo 2013.

"Vista l'importanza dei contenuti della riunione della Conferenza Unificata Governo-Regioni-Provincie e Comuni, programmata per il 7 febbraio che dovrebbe definire il DPCM di riaprtizione delle risorse finanziarie destinate al settore", hanno spiegato, e in considerazione della prosecuzione del tavolo negoziale in sede governativa, le OO.SS. hanno deciso rinviare lo sciopero.

Il 22 marzo lo sciopero si terrà senza manifestazione nazionale e, dunque, con la normale garanzia dei servizi minini indispensabili nel rispetto delle fasce orarie già previste dagli accordi sottoscritti in sede locale.

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Pranzo in pizzeria, famiglia scappa senza pagare il conto

  • Minorenni ubriachi: schiamazzi, urla e bestemmie davanti alla chiesa

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

  • Nuova ondata di maltempo sulla Marca: sottopassi allagati e alberi caduti

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

  • Giovane investito sui binari: in tilt la linea Venezia-Udine

Torna su
TrevisoToday è in caricamento