Lo sciopero trasporti slitta ancora: spostato al 22 marzo 2013

Nuovo rinvio per lo sciopero nazionale dei trasporti. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal hanno revocato l'agitazione facendola slittare al 22 marzo prossimo

Trasporti regolari venerdì 8 febbraio prossimo. Lo sciopero proclamato dalle segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal è stato rimandato al 22 marzo 2013.

"Vista l'importanza dei contenuti della riunione della Conferenza Unificata Governo-Regioni-Provincie e Comuni, programmata per il 7 febbraio che dovrebbe definire il DPCM di riaprtizione delle risorse finanziarie destinate al settore", hanno spiegato, e in considerazione della prosecuzione del tavolo negoziale in sede governativa, le OO.SS. hanno deciso rinviare lo sciopero.

Il 22 marzo lo sciopero si terrà senza manifestazione nazionale e, dunque, con la normale garanzia dei servizi minini indispensabili nel rispetto delle fasce orarie già previste dagli accordi sottoscritti in sede locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento