Scuole medie più sicure a Farra di Soligo

Proseguono i lavori del Comune di Farra di Soligo per ristrutturare le scuole medie, grazie a un contributo di 550mila euro assegnato al progetto dal Ministero dell'Istruzione

Sono in arrivo 550mila euro dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per le scuole medie "Zanella" di Col San Martino, frazione di Farra di Soligo.

"Il Ministero ci ha assegnato 300.000 euro per l'adeguamento dell'ala ovest della scuola e 250.000 euro per la sostituzione della copertura in amianto della palestra. - spiega Paolo Casagrande, Vicesindaco e Assessore ai lavori pubblici del Comune di Farra di Soligo - I finanziamenti sono pari al 50% dei costi previsti, la parte rimanente sarà coperta con fondi propri".

I lavori, il cui svolgimento è previsto nell'estate del 2014, costituiscono un nuovo passo avanti nel progetto complessivo di
riqualificazione antisismica delle medie "Zanella"
: tra giugno e settembre del 2013, infatti, era stato completato il
primo stralcio dei tre previsti e in questi giorni il Comune sta provvedendo all'installazione di un ascensore per rendere accessibile l'intero edificio ai portatori di handicap.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo riusciti ad aggiudicarci i fondi previsti dal bando ministeriale anche grazie allo screening effettuato su tutti gli edifici scolastici del Comune. - aggiunge l'Assessore Casagrande - Screening che ci ha permesso di elaborare un
complesso piano d'interventi per il miglioramento sismico di tutte le scuole: il prossimo obiettivo è l'adeguamento della scuola materna statale di via Aldo Moro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento