Settimana dello sport: al via la nuova formula, attesi in città tre grandi campioni

Sabato arriveranno tre grandi campioni: Igor Cassina, Silvia Marangoni e Silvia Bortot. Dal 4 al 9 settembre tutte le sere esibizioni sportive si terranno in Piazza Grande a Oderzo

ODERZO Una settimana completamente dedicata allo sport. E' quanto promuove l'amministrazione comunale di Oderzo in collaborazione con la Consulta dello sport da lunedì 4 a sabato 9 settembre.

Sei giorni all'insegna dello sport e del divertimento a cui hanno aderito diverse associazioni sportive di Oderzo e che vedranno anche tre ospiti d'eccezione del panorama sportivo internazionale e nazionale. Sabato, infatti, a chiusura della settimana, saranno presenti il ginnasta Igor Cassina che si è aggiudicato la medaglia d'oro alla sbarra alle Olimpiadi di Atene del 2004, la undici volte campionessa mondiale di pattinaggio a rotelle in linea Silvia Marangoni e la campionessa italiana ed europea di pugilato, Silvia Bortot. Organizzata con una formula del tutto nuova, la settimana dello sport vedrà ogni sera in piazza grande dalle 18.00 alle 20.00 avvicendarsi una o più associazioni sportive del territorio che si esibiranno nella propria specialità per far conoscere al pubblico presente la propria attività. Dallo judo, al calcio, passando attraverso il pattinaggio, il basket, danza, ballo, fitness, tennis, karate, touch rugby, pallamano, volley. Oltre alle esibizioni le associazioni sportive aderenti avranno anche – sempre in piazza Grande dalle 18 alle 20 – uno spazio informativo per soddisfare le curiosità e le richieste dei curiosi. La settimana si chiuderà, appunto, sabato 9 settembre alle 18.30 con la consegna da parte dell'amministrazione di un riconoscimento ai tes­serati delle Associazioni Sportive Opitergine che hanno conseguito nella stagione 2016/2017 un titolo mondiale, europeo, italiano o re­gionale.

Un'occasione per sottolineare il merito di questi sportivi locali, rendere loro omaggio ed esprimere gratitudine. Un gesto che sarà ulteriormente sottolineato grazie alla presenza dei tre campioni. Spiega l'assessore allo sport, avv. Enrico Patres: “Questa nuova formula prosegue un percorso di dialogo e condivisione inaugurato dall'amministrazione sia con la consulta dello sport che con le associazioni sportive. La settimana dello sport va infatti nella stessa direzione dell'iniziativa Diamoci una mossa avviata questa estate in cui le associazioni sportive – sfruttando la palestra naturale del centro – hanno promosso l'attività sportiva tra i giovani ed i meno giovani. Con la settimana dello sport puntiamo a far sì che le associazioni sportive di Oderzo possano farsi conoscere ed entrare in contatto soprattutto con i ragazzi. La scelta del periodo non è casuale. In seno alla Consulta, è nata l'esigenza di spostare la manifestazione a settembre in modo da farla coincidere con l'avvio dell'anno scolastico e stuzzicare la curiosità dei ragazzi che, magari, ancora non praticano alcuno sport”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento