Tentano la rapina alla farmacia internazionale, la polizia arresta i banditi

Il blitz alle 20 in via Treviso a Silea. Ad agire due uomini di colore con il volto travisato e armati: il colpo fallisce e vengono catturati. Sono sospettati di vari episodi simili nella Marca

SILEA Due uomini di colore sono stati arrestati in serata dalla polizia di Treviso dopo aver tentato, senza successo, una rapina all'interno della farmacia internazionale di Silea, in via Treviso. I malviventi erano entrati in azione poco dopo le 20, facendo irruzione con il volto travisato e armati (non chiaro se con una pistola, probabilmente finta, o con coltelli): il personale della farmacia ha scacciato i banditi che sono stati catturati poco distante dagli agenti delle volanti, subito allertati. L'intervento, velocissimo, degli agenti, è stato decisivo. Sul posto sono intervenuti anche gli investigatori della squadra mobile. Per ora è solo un'ipotesi ma i due stranieri potrebbero essere gli stessi che nei mesi scorsi avevano messo a segno vari colpi, con le stesse modalità, nella Marca. Tra gli episodi che potrebbero essere presi in esame ci sono le rapina: alle Poste di Frescada del 27 dicembre, alla sala giochi "Admiral" di Treviso del 14 dicembre, alla "Mirage" di Susegana il 13 dicembre, all'Old Wild West di Silea del 10 dicembre e infine alle Poste di Biancade del 20 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento