Furti sulle auto in sosta, la Lega Nord di Silea rilancia l'allarme sicurezza

"Noi, i cittadini e chi vi abita vuole le telecamere che l'amministrazione doveva montare a settembre. Che vengano montate nel più breve tempo possibile, ne va della sicurezza di tutti"

SILEA La sezione della Lega Nord di Silea torna ad attaccare l'amministrazione comunale sul tema della sicurezza. "Sempre più numerosi i furti d'auto -si legge in un comunicato- furti nelle auto e le rapine in casa, solo nelle ultime 24 ore ( i casi che sappiamo, anche già denunciati) sono una macchina rubata, 2 rapine in casa e auto con finestrini rotti per rubare gli oggetti all'interno. I furti avvengono anche nel pomeriggio tardo. Bene che la Polizia Municipale sia tornata autonoma dopo 9 anni e mezzo che lo chiediamo; ma ora noi, i cittadini e chi vi abita vuole le telecamere che l'amministrazione doveva montare a settembre in linea di massima. Che vengano montate nel più breve tempo possibile, ne va della sicurezza di tutti, senza contare l'aiuto alle Forze Dell'Ordine in caso di indagini.

Qui si sta pensando a fare le cose in ritardo per fare più pubblicità vicino alle elezioni, non capendo che questa amministrazione è in ritardo di anni e anni rispetto al resto della Provincia. Dobbiamo pensare alla sicurezza ora, non alle elezioni, i cittadini hanno il diritto di sentirsi sicuri a casa, che qualcuno pensi anche all'incolumità nostra e dei nostri beni. Vero che i furti sono in aumento un po' ovunque, ma qui li stiamo invitando a braccia aperte. È ora di muovere le mani, Silea per luogo strategico ad uscita in ogni direzione e l'assenza di più deterrenti validi è la miglior meta per i malviventi, anche per quelli più inesperti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento