Berlusconi denuncia l'olgettina Rigato per tentata estorsione: "Voleva un milione di euro"

La showgirl trevigiana avrebbe chiesto soldi per non rivelare alla stampa e ai pm informazioni riservate sull'ex Cavaliere, scrive il Corsera. Rigato è imputata anche per corruzione in atti giudiziari a Treviso in uno dei filoni del Ruby Ter

ORSAGO Per la prima volta dall'inizio dell'inizio dell'inchiesta Ruby, Silvio Berlusconi ha denunciato una delle "olgettine". Giovanna Rigato, "giornalista e showgirl", è accusata dalla Procura di Milano di tentata estorsione per aver chiesto a Berlusconi un milione di euro per non rivelare ai media e ai giudici informazioni in grado di danneggiarlo, scrive "Il Corriere della Sera"Rigato che è, tra l'altro, imputata per corruzione in atti giudiziari a Treviso in uno dei filoni in cui è stato diviso il  processo Ruby Ter.

Come le altre 20 ragazze, prosegue il Corsera, “anche lei non avrebbe detto la verità quando ha testimoniato nei processi Ruby e Rubi Bis negando di aver assistito ad Arcore ai balletti dal sapore hard”. La Rigato, a differenza di altre "olgettine" non ha mai ricevuto soldi direttamente dall'ex Cavaliere e sui suoi conti risultano solo bonifici di Rti, la società di produzione del gruppo Mediaset, per il suo lavoro nei programmi tevisivi. 

Secondo la ricostruzione pubblicata dal Corriere della Sera, "a luglio scorso, Rigato si sarebbe presentata ad Arcore in compagnia di un amico per un colloquio con Berlusconi che avrebbe presto preso toni accesi e pesanti, tanto da costringere il personale di servizio a intervenire". In seguito "avrebbe chiesto a Berlusconi 500mila euro per poi innalzare la somma a un milione, da versare su un conto estero, minacciando l’ex premier di fare alla stampa e alla Procura della Repubblica dichiarazioni 'pregiudizievoli' per lui", scrivono i pm Tiziana Siciliano e Luca Gaglio.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento