Il sindaco Marcon rimane "a terra" a causa di una gomma tagliata: indagano i carabinieri

E' successo in centro a Castelfranco nella notte tra mercoledì e giovedì. I militari visioneranno le immagini delle telecamere della zona per capire se sia un atto vandalico

Una gomma dell'auto squarciata a pochi passi dalla sede del Municipio. E' questo quanto ha trovato giovedì mattina il sindaco di Castelfranco Veneto, Stefano Marcon, in via Preti. Il primo cittadino, come riporta "il Gazzettino", aveva difatti lasciato il proprio mezzo posteggiato dentro le Mura cittadine, ma al mattino ha scoperto che una delle gomme era completamente a terra, apparentemente tagliata. Immediata è stata quindi la chiamata alle forze dell'ordine per cercare di capire se si fosse trattato di un atto vandalico da parte di qualche buontempone o se, piuttosto, fosse un danno "naturale" causato magari dall'usura o dall'urto con qualche oggetto tagliente o spigoloso. Nessuna denuncia al momento è stata presentata dal sindaco, ma sul fatto indagano ora i carabinieri che in queste ore visioneranno le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per valutare se qualcuno si sia avvicinato o meno all'auto del Presidente della Provincia di Treviso.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento