Il sindaco Marcon rimane "a terra" a causa di una gomma tagliata: indagano i carabinieri

E' successo in centro a Castelfranco nella notte tra mercoledì e giovedì. I militari visioneranno le immagini delle telecamere della zona per capire se sia un atto vandalico

Una gomma dell'auto squarciata a pochi passi dalla sede del Municipio. E' questo quanto ha trovato giovedì mattina il sindaco di Castelfranco Veneto, Stefano Marcon, in via Preti. Il primo cittadino, come riporta "il Gazzettino", aveva difatti lasciato il proprio mezzo posteggiato dentro le Mura cittadine, ma al mattino ha scoperto che una delle gomme era completamente a terra, apparentemente tagliata. Immediata è stata quindi la chiamata alle forze dell'ordine per cercare di capire se si fosse trattato di un atto vandalico da parte di qualche buontempone o se, piuttosto, fosse un danno "naturale" causato magari dall'usura o dall'urto con qualche oggetto tagliente o spigoloso. Nessuna denuncia al momento è stata presentata dal sindaco, ma sul fatto indagano ora i carabinieri che in queste ore visioneranno le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per valutare se qualcuno si sia avvicinato o meno all'auto del Presidente della Provincia di Treviso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento