Problemi all'acquedotto comunale: il sindaco Szumski rimane insaponato in doccia

Piccola disavventura per il primo cittadino di Santa Lucia di Piave che martedì è rimasto completamente insaponato sotto la doccia a causa di un guasto all'acquedotto

SANTA LUCIA DI PIAVE Una piccola ma simpatica disavventura quella accaduta nella mattinata di martedì al sindaco di Santa Lucia di Piave, Riccardo Szumski. Il primo cittadino era infatti sotto la doccia quando i tecnici di SISP (Servizi Idrici Sinistra Piave) hanno improvvisamente chiuso l'erogazione dell'acqua, lasciando Szumski completamente insaponato, il tutto per una scena di fantozziana memoria.

Il sindaco, persona sempre molto in vista della Marca, ha subito postato su Facebook l'accaduto, trovando l'immediato sostegno dai suoi cittadini, anche perchè si tratterebbe dell'ennesimo episodio in pochi giorni, sia per quanto riguarda la linea idrica che quella elettrica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento