Ketamina in ritagli di carta in auto: "Sono un patito di origami"

Fermato durante un controllo un 26enne di Treviso è stato trovato in possesso di 10 grammi di Ketamina, nascosta nelle mutande, e di 39 pastiglie di anfetamina, rinvenute in casa sua

La Polizia locale trova dei ritagli di carta contenenti ketamina nella sua auto e lui risponde: "Sono un patito degli origami". È successo nella notte tra giovedì e venerdì, in viale Italia a Treviso.

Poco dopo mezzanotte, una pattuglia ha fermato l'Opel Corsa guidata da S. F., ventiseienne trevigiano, per un controllo. Durante la perquisizione gli agenti hanno notato delle insolite bustine di carta, di dimensioni ridotte e confezionate in modo artigianale. Agli uomini della Polizia locale che chiedevano chiarimenti, il ragazzo ha risposto candidamente: "Sono un patito degli origami, mi piace farli”.

Gli agenti, non del tutto convinti della versione del ventiseienne, hanno ispezionato le bustine: erano vuote. Da un controllo sui precedenti del giovane, tuttavia, gli agenti hanno scoperto che era stato arrestato tre anni prima, a Bologna, per la detenzione ai fini di spaccio di 300 grammi di Ketamina.

Gli agenti, allora, hanno deciso di procedere con una perquisizione nella casa del ragazzo. E hanno trovato quello che sospettavano: nelle mutande il ventiseienne nascondeva un involucro contenente 10 grammi di Ketamina e in camera sua gli uomini della Locale hanno rinvenuto, infilati tra i libri, quattro sacchettini contenenti 39 pastiglie di anfetamina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la perquisizione, il ventiseienne ha tentato di sbarazzarsi della Ketamina nascosta negli slip gettandola dalla finestra, ma il suo tentativo è stato sventato dagli agenti. Il ragazzo è stato dunque arrestato e la droga sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

Torna su
TrevisoToday è in caricamento