Aveva aggredito un'anziana in un parcheggio e spacciava a dei minorenni: nei guai un 20enne

Il giovane era già in carcere per rapina, ma le indagini dei carabinieri hanno appurato come negli ultimi mesi il camerunense abbia ceduto marijuana a oltre 300 ragazzi, tra cui minori

TREVISO Nella serata di venerdì i militari del nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Treviso, dopo un'attenta attività investigativa, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Treviso, nei confronti di un camerunense di 20 anni, regolare sul territorio italiano ma con numerosi precedenti di polizia e già recluso nella casa circondariale del capoluogo.

Il ragazzo in passato si era infatti reso responsabile di attività di spaccio continuato di sostanze stupefacenti, anche a soggetti minorenni. Le indagini dei carabinieri, scaturite da un episodio relativo al rinvenimento nelle tasche del giovane di 24 grammi di marijuana (episodio avvenutoin via Dandolo lo scorso mese di Marzo) hanno consentito di appurare, attraverso varie audizioni, che il giovane straniero, tra il mese di giugno 2015 e quello di marzo 2017, si era reso protagonista di oltre 300 cessioni di marijuana a giovani della provincia.

Proprio per questo motivo il giudice, concordando con l’attività degli inquirenti, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare che è stata notificata venerdì sera nel carcere di Treviso dove il giovane si trova già recluso a seguito dell’arresto, avvenuto lo scorso 15 settembre sempre ad opera dei militari dei Nucleo Radiomobile di Treviso, per la rapina ad un’anziana nel parcheggio del supermercato Cadoro di Mogliano Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento