I vicini si mettono a tagliare l’erba, lui spara con un fucile calibro 12

E' accaduto nel primo pomeriggio di sabato, nel comune di Paese. Un uomo si è sentito probabilmente infastidito dal rumore e ha preso l'arma

Era stato infastidito dal rumore provocato dai vicini che tagliavano l’erba, quindi ha pensato bene di sparare.

Un cittadino 63enne di Castagnole, nel comune di Paese, ha preso il suo fucile da caccia calibro 12 e ha cominciato a fare fuoco sparando alcuni colpi in aria.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe utilizzato diversi colpi in canna, ma fortunatamente avrebbe mancato il bersaglio.

Secondo le sue dichiarazioni, avrebbe sparato preventivamente per paura di alcuni rumori sentiti, con un'arma regolarmente denunciata.

Nessun ferito, solo tanta paura da parte delle vittime, che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Il cecchino è stato denunciato.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Dalla Rete

    Spinello acceso nel bus, poi malmenano a calci e pugni l'autista

  • Cronaca

    Il debito da recuperare, Franzin risponde al giudice: «Ho chiesto un piacere»

  • Cronaca

    Il Veneto, l'oro delle mafie: la relazione DIA

  • Cronaca

    Razziano il bar della stazione dei treni di Conegliano, fermati a Ponzano

I più letti della settimana

  • Una vita da guerriera contro un male incurabile, muore a 34 anni

  • Tragico schianto all'alba: muore un 19enne, feriti due amici

  • Male incurabile: addio ad Alessandra, farmacista di Fiera

  • Infarto fatale mentre lavora al computer, muore magazziniere 40enne

  • Travolto "per scherzo" con il muletto: operaio resta invalido a 34 anni

  • I tentacoli della camorra nella Marca, i nomi degli arrestati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento