I vicini si mettono a tagliare l’erba, lui spara con un fucile calibro 12

E' accaduto nel primo pomeriggio di sabato, nel comune di Paese. Un uomo si è sentito probabilmente infastidito dal rumore e ha preso l'arma

Era stato infastidito dal rumore provocato dai vicini che tagliavano l’erba, quindi ha pensato bene di sparare.

Un cittadino 63enne di Castagnole, nel comune di Paese, ha preso il suo fucile da caccia calibro 12 e ha cominciato a fare fuoco sparando alcuni colpi in aria.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe utilizzato diversi colpi in canna, ma fortunatamente avrebbe mancato il bersaglio.

Secondo le sue dichiarazioni, avrebbe sparato preventivamente per paura di alcuni rumori sentiti, con un'arma regolarmente denunciata.

Nessun ferito, solo tanta paura da parte delle vittime, che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. Il cecchino è stato denunciato.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto frontale sulla Feltrina: due morti, quattro feriti

  • Cronaca

    Infarto sul campo da tennis, assicuratore muore a 48 anni

  • Incidenti stradali

    Scontro frontale tra auto sulla Postumia, quattro feriti

  • Attualità

    Risponde male al titolare su Whatsapp: licenziato

I più letti della settimana

  • Schianto frontale sulla Feltrina: due morti, quattro feriti

  • Aggredita nel parcheggio del Panorama: mamma finisce in ospedale

  • In gita in montagna scivola per un centinaio di metri in un canalone: morto un 18enne

  • Ex miss Padania a processo per furto e ricettazione

  • In corriera senza biglietto: fuggono prendendo a calci controllori e studenti

  • Casa crivellata dai proiettili dei cacciatori, i proprietari: «Potevano ucciderci»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento