Spedizioniere infedele: un'azienda di Riese Pio X derubata di 82mila euro di vestiario

Un 60enne di Verona, titolare di un'azienda di logistica, è stato denunciato dai carabinieri di Castelfranco. Sottraeva piccoli ammanchi da grandi spedizioni, quasi impossibili da scoprire

RIESE PIO X Un 60enne di Verona, spedizioniere e titolare di un'azienda di logistica, è stato denunciato per furto dai carabinieri della stazione di Castelfranco. L'uomo, dal lo scorso anno fino a gennaio, avrebbe sottratto capi d'abbigliamento, per un valore di 82mila euro, ad un'azienda di Riese per cui lavorava. Il 60enne trafugava alcuni capi da ogni carico di vestiario che doveva consegnare e poi li rivendeva al mercato (staccando le etichette) o via internet.

Un bel business parallelo alla sua attività lavorativa, già redditizia. Si trattava di piccoli ammanchi da grandi spedizioni, quasi impossibili da scoprire nell'immediato. A dare il via all'indagine è stata l'azienda trevigiana che si è rivolta alla locale stazione dei carabinieri. Gli investigatori, con un lavoro minuzioso, sono riusciti a scoprire l'ammontare dei capi di vestiario che il 60enne faceva sparire e poi rivendeva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

Torna su
TrevisoToday è in caricamento