Finge di pregare per evitare il controllo della polizia, in auto aveva 3 kg di marijuana

Operazione della squadra mobile di Treviso nel pomeriggio di lunedì a Lovadina di Spresiano. A finire in manette un insospettabile 58enne di origini ghanesi e residente a Vigodarzere (Padova)

La marijuana sequestrata dalla polizia

Era quasi certamente un "taxista" della droga il ghanese di 58 anni, E.A., residente a Vigodarzere (Padova) arrestato ieri pomeriggio a Spresiano dopo essere stato trovato in possesso di 3, 2 kg di marijuana. L'uomo, incensurato e con regolare permesso di soggiorno, è stato processato questa mattina, martedì, a Treviso per direttissima e ha patteggiato un anno e otto mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena. Il 58enne è stato fermato nel pomeriggio di lunedì da una pattuglia della polizia nel corso di un normale controllo, in una zona residenziale a Lovadina di Spresiano.

All'interno della sua auto, una Seat Ibiza di colore nero, sono stati trovati dei pacchi sospetti che poi si sono rivelati nascondere l'ingente carico di "marja", impacchettata e pronta per essere suddivisa in dosi. Per gli investigatori il ghanese, ritenuto un insospettabile, non sarebbe uno spacciatore: si tratterebbe piuttosto di un corriere, forse occasionale.

L'auto dello straniero era stata però segnalata nei giorni precedenti come mezzo utilizzato da sedicenti tecnici del gas per commettere truffe ai danni degli anziani. Nel corso del controllo il 58enne ha iniziato a proferire più volte ad alta voce con le mani poste in segno di adorazione la frase “Jesus Cry… Jesus Cry”. La preghiera, per evitare di finire nei guai, è servita a poco e non ha ingannato i poliziotti che perquisendo il mezzo hanno trovato i sacchetti di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento