menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

15enni trevigiani in gita a Pellestrina rischiano di annegare

Sono stati salvati dalla Guardia costiera di Chioggia due 15enni, di Oderzo e Vittorio Veneto, che martedì pomeriggio hanno rischiato di annegare nelle acque di Ca' Roman (VE)

Se la sono cavata con tanto spavento e, fortunatamente, nessuna conseguenza i due 15enni che ieri, a Venezia, hanno rischiato di annegare.

I due ragazzi, uno di Oderzo e l'altro di Vittorio Veneto, si trovavano in gita all'isola di Pellestrina insieme ai compagni di classe a agli insegnanti. Intorno a mezzogiorno, nonostante il mare mosso, i due adolescenti hanno deciso di tuffarsi in acqua per fare un bagno.

Allontanati dalla riva dalla corrente forte e dalle onde, i ragazzini si sono trovati presto in difficoltà. Uno dei due, quello più abile a nuotare, ha cercato inutilmente di trascinare verso la riva il compagno e dagli insegnanti è partito l'allarme.

Nel giro di pochi minuti è arrivato a Ca' Roman, in aiuto dei due 15enni, un battello della Guardia costiera di Chioggia, di pattuglia nella zona. I soccorsi hanno tratto in salvo i due ragazzini, stremati e impauriti, e li hanno condotti fino a Chioggia, dove un'ambulanza li ha curati e rassicurati.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Incidenti stradali

      Malore alla guida, esce di strada con l'auto: 22enne in fin di vita

    • Cronaca

      Tragedia in Ghirada, militare della "De Dominicis" si uccide con un colpo di pistola

    • Cronaca

      "Nessun testimone": lo schianto mortale di Cornuda diventa un giallo

    • Cronaca

      Infarto fatale nel parcheggio della Zoppas Arena, muore una 39enne

    Torna su