giovedì, 23 ottobre 10℃

15enni trevigiani in gita a Pellestrina rischiano di annegare

Sono stati salvati dalla Guardia costiera di Chioggia due 15enni, di Oderzo e Vittorio Veneto, che martedì pomeriggio hanno rischiato di annegare nelle acque di Ca' Roman (VE)

Redazione 27 giugno 2012

Se la sono cavata con tanto spavento e, fortunatamente, nessuna conseguenza i due 15enni che ieri, a Venezia, hanno rischiato di annegare.

I due ragazzi, uno di Oderzo e l'altro di Vittorio Veneto, si trovavano in gita all'isola di Pellestrina insieme ai compagni di classe a agli insegnanti. Intorno a mezzogiorno, nonostante il mare mosso, i due adolescenti hanno deciso di tuffarsi in acqua per fare un bagno.

Allontanati dalla riva dalla corrente forte e dalle onde, i ragazzini si sono trovati presto in difficoltà. Uno dei due, quello più abile a nuotare, ha cercato inutilmente di trascinare verso la riva il compagno e dagli insegnanti è partito l'allarme.

Annuncio promozionale

Nel giro di pochi minuti è arrivato a Ca' Roman, in aiuto dei due 15enni, un battello della Guardia costiera di Chioggia, di pattuglia nella zona. I soccorsi hanno tratto in salvo i due ragazzini, stremati e impauriti, e li hanno condotti fino a Chioggia, dove un'ambulanza li ha curati e rassicurati.

Oderzo
incidenti
salvataggi

Commenti