Relazione amorosa finisce nel sangue: lei lo lascia e lui si spara di fronte alla casa della ex

La vittima è Igor De Mori, 43enne originario di Vittorio Veneto. Il dramma è avvenuto però a Prata di Pordenone. L'uomo non aveva accettato il fatto di esser stato lasciato

Igor con la fidanzata durante un viaggio

VITTORIO VENETO Si è sparato un colpo alla testa con la pistola del suocero di fronte alla casa della ex fidanzata, il tutto mentre nessuno fortunatamente si trovava nell'abitazione. Il dramma è avvenuto venerdì mattina, poco dopo le 12, a Prata di Pordenone e la vittima è Igor De Mori, 43enne operaio originario di Vittorio Veneto. 

L'uomo, residente a Pordenone e padre di tre figli avuti da una precedente relazione, non aveva accettato la fine della storia con la sua ragazza di 25 anni. Una storia idilliaca la loro, come riportano i quotidiani locali, ma comunque sempre sul filo visto il passato burrascoso del 43enne. Una storia terminata solo poche settimane prima dell'estremo gesto, dopo che i due erano andati a convivere prima che la giovane decidesse di tornare dai propri genitori. L'uomo a quel punto aveva provato a scriverle, a telefonarle e incontrarla, ma la donna era convinta di aver fatto la scelta giusta e aveva evitato qualsiasi tipologia di contatto con l'ex. E proprio questo disinteresse della 25enne ha portato De Mori a farla finita con un colpo a bruciapelo alla tempia. Inutili poi i soccorsi richiesti da un vicina di casa che ha avvertito lo sparo e visto il corpo inerme di Igor: l'uomo era infatti morto sul colpo. Sul fatto indagano ora i carabinieri e la scientifica, mentre la 25enne è rimasta sotto choc tanto da dover essere ricoverata presso l'ospedale di Pordenone.

Ricordiamo inoltre che esistono diversi numeri telefonici dei servizi ai quali è possibile rivolgersi per aiuto e supporto psicologico. I principali sono i seguenti: 
- Telefono Amico: 199.284.284
- Telefono Azzurro: 1.96.96
- Servizio regionale per la salute degli imprenditori (Progetto InOltre): 800.334.343 
- De Leo Fund: 800.168.678

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento