Suicidio a Morgano: 39enne trovato morto dal fratello

L'uomo, C.R., è stato trovato senza vita venerdì nel primo pomeriggio all'interno della sua abitazione. Inutili i soccorsi

MORGANO è rientrato dal lavoro e davanti ai suoi occhi si è ritrovato una scena che difficilmente riuscirà a dimenticare: il corpo di suo fratello, ormai privo di vita. Un altro dramma si è consumato venerdì in provincia di Treviso, l’ennesimo negli ultimi giorni. Un gesto estremo all’apice di una situazione probabilmente troppo difficile da continuare ad affrontare per la vittima.

Si è tolto la vita all’interno della sua abitazione di Morgano C.R., di 39 anni. Secondo quanto riferito dai carabinieri, intervenuti per eseguire i rilievi, a lanciare l’allarme sarebbe stato il fratello, rientrato dal lavoro, che si era imbattuto nel cadavere del 39enne. L’uomo si era impiccato. Non sarebbero ancora chiari i motivi che lo hanno portato alla drammatica decisione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento