Suicidio a Maser: 72enne si toglie la vita in casa, lo ritrova il figlio

L'uomo pare soffrisse da tempo di depressione e forse per questo ha deciso di farla finita nella sua abitazione di via Bosco. Inutili i soccorsi

MASER - Non si placa nel trevigiano l'ondata di suicidi che nelle ultime settimane  sta sconvolgendo la Marca. E' difatti di giovedì mattina la notizia del ritrovamento del corpo del 72enne A.G. all'interno della sua abitazione di via Bosco a Crespignaga di Maser.

Erano infatti da poco passate le 9.30 quando il figlio si è recato a casa del padre per un saluto veloce, trovandosi però di fronte il cadavere del genitore, suicidatosi poco prima. Inutili i soccorsi del Suem 118 arrivati in breve tempo sul posto, per l'anziano non c'era infatti più nulla da fare. Sul posto sno poi giunti anche i carabinieri di Maser per verificare quanto successo e dalla prime testimonianze pare che l'uomo, pensionato e vedovo, soffrisse da tempo di una forte crisi depressiva, probabilmente alla base dell'insano gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento