Cacciatore colpito da un malore nel bosco, soccorso dal Suem 118

Disavventura per un 82enne del luogo mentre si trovava in una delle strutture usate come nascondigli per abbattere selvaggina. L'anziano, le cui condizioni non sono gravi, è stato accompagnato in ospedale a Conegliano

Un cacciatore in azione

Attimi di paura in mattinata per un cacciatore 82enne, D.R., residente a Tarzo. L'anziano è stato colto improvvisamente da un malore mentre si trovava all'interno del bosco, in una delle strutture usate come nascondigli per abbattere selvaggina. L'anziano è stato soccorso sul posto dagli infermieri del Suem 118 e poi accompagnato in ospedale a Conegliano, a bordo di un'ambulanza. Era intervenuto anche l'elicottero del Suem ma fortunatamente, vista la poca gravità, non è stato necessario un trasporto dell'anziano al Ca' Foncello. Le sue condizioni non sono fortunatamente preoccupanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento