Bosco in fiamme, ragazzi lanciano l'allarme e spengono il fuoco

Il rogo, quasi certamente doloso, è divampato a Tarzo nel castagneto comunale, proprio sopra il paese. Intervenuti i vigili del fuoco, i volontari Avab e il sindaco Sacchet che ha lanciato un appello: «Chi ha visto qualcosa parli»

L'intervento dei vigili del fuoco nel pomeriggio di Pasqua

Un incendio boschivo ha interessato, nel primo pomeriggio di oggi, giorno di Pasqua, un'area di 1500 metri quadrati nel castagneto comunale di Tarzo, sopra l'abitato del paese. Fortunatamente le fiamme, di probabile matrice dolosa, hanno interessato solo il sottobosco e non hanno intaccato le piante. A lanciare l'allarme sono stati alcuni ragazzi che si trovavano in zona e hanno poi aiutato i soccorritori a spegnere le fiamme.

Intervenuti sul posto alcune squadre dei vigili del fuoco, i volontari antincendio Avab ed il sindaco di Tarzo, Vincenzo Sacchet. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza si sono concluse alle 16 circa, con danni fortunatamente limitati. Che l'incendio sia stato causato da un piromane ci sarebbero pochi dubbi. «Se per caso qualche cittadino ha visto qualcosa -ha dichiarato il sindaco Sacchet- non esiti a contattare le forze dell’ordine o segnalare al sottoscritto».

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Pranzo in pizzeria, famiglia scappa senza pagare il conto

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

  • Giovane investito sui binari: in tilt la linea Venezia-Udine

Torna su
TrevisoToday è in caricamento