Aggredisce e minaccia di morte il fratello e la cognata: «Vi faccio saltare in aria»

Violento scontro mercoledì pomeriggio in località Bressa di Tarzo. Sul posto sono dovuti intervenire i carabinieri. Denunciato un 71enne a cui è stato sequestrato un coltello con cui ha rincorso il congiunto 66enne

I carabinieri in azione, foto archivio

Ha rincorso, con un coltello da caccia in mano, il fratello, un 66enne, e al cognata 70enne, minacciando entrambi di morte e addirittura di "far saltare in aria la casa in cui vivevano". C'è voluto l'intervento dei carabinieri di Vittorio Veneto, ieri pomeriggio, per calmare gli animi di un 71enne di Tarzo, G.T., pensionato e con precedenti penali, protagonista di questo vero e proprio raptus. L'anziano è stato denunciato per minaccia aggravata e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

L'episodio è avvenuto mercoledì pomeriggio quando G.T., a bordo della propria auto, si è diretto in località Bressa di Tarzo dove vivono il fratello e la moglie, con cui i rapporti sono pessimi. Il 71enne, con un coltello in mano (con lama da 15 centimetri), ha minacciato di morte la donna, facendo segno di volerlo usare l'arma. Proprio in quel mentre è sopraggiunto sul posto il fratello del 71enne che ha difeso la moglie ed è stato a sua volta minacciato di morte ed inseguito dal 71enne.

La donna ha nel frattempo chiamato il 112 e sul posto sono giunti un equipaggio dei carabinieri della stazione di Col San Martino ed un equipaggio di Pieve di Soligo. I militari, dopo aver placato gli animi dei presenti, sulla base della segnalazione effettuata dalla donna, hanno sottoposto G.T. a perquisizione personale e dell'auto. All'interno del mezzo è stato rinvenuto il coltello usato per la minaccia, messo subito sotto sequestro. Ai carabinieri il 71enne ha riferito, in un maldestro tentativo di giustificarsi, che deteneva il coltello per difendersi da un’eventuale ed ipotetica aggressione da parte del fratello con il quale i rapporti si sono deteriorati e frequenti sono state le discussioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento