Spariti i trattori dell'azienda agricola: colpo da 150mila euro

L'episodio nella notte tra mercoledì e giovedì da "Vittorino Rigoni" in via Malintrada a Gorgo al Monticano. Indagano i carabinieri: si sospetta il furto su commissione

GORGO AL MONTICANO Due trattori, del valore complessivo di circa 150mila euro, sono stati rubati nella notte tra mercoledì e giovedì dall'azienda agricola "Vittorino Rigoni" di via Malintrada, a Gorgo al Monticano. Il blitz dei ladri sarebbe avvenuto all'una di notte: una volta messo ko allarme e impianto di videosorveglianza i malviventi si sono introdotti nel capannone dove si trovavano i mezzi. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della Tenenza di Oderzo. Si ipotizza possa trattarsi di un furto su commissione, con i mezzi già nascosti in attesa di essere ricettati fuori regione o addirittura all'estero. Il proprietario dell'azienda, Michele Rigoni, ha annunciato che è prevista una riconpensa in denaro per chi fornisse informazioni utili per trovare i trattori rubati (le targhe sono BL256Z e BL401P). Nella foto in basso uno dei due mezzi rubati (per gentile concessione dell'azienda).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_5964-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento