Riconoscimenti: tre operai trevigiani Cavalieri della Repubblica

Il Prefetto di Treviso ha nominato Cavalieri della Repubblica tre ex operai, seganalati dal sindaco di Maserada, Floriana Casellato

Ci sono anche tre operai fra i nuovi Cavalieri della Repubblica nominati oggi dal Prefetto di Treviso, Aldo Adinolfi.

Nella lista delle 25 persone insignite di titoli onorifici firmati da Giorgio Napolitano, infatti, compaiono anche tre persone, tutte indicate dal sindaco di Maserada sul Piave, Floriana Casellato, che hanno concluso la loro carriere lavorativa con la tuta blu, in alcuni casi anche in trattamento di mobilità.

Fra i meriti particolari alla base del riconoscimento vi è anche la loro disponibilità nell'aver prestato per sei mesi gratuitamente la loro opera al servizio del Comune di residenza secondo un orario identico a quello di un normale dipendente comunale.

Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, presente alla cerimonia, nel suo intervento ha indicato i valori che caratterizzano il tessuto sociale del territorio, l'avere "voglia di fare anche nei momenti più difficili" e la capacità di "trasmettere serenità alla giovani generazioni".

Fra gli assegnatari delle onorificenze di oggi figurano anche il giornalista Fausto Pajar e l'ex dirigente della squadra mobile della Questura di Treviso Riccardo Tumminia. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento