Treno merci deraglia all'alba: circolazione bloccata per due ore

L'incidente è avvenuto domenica 10 febbraio alla stazione di Treviso - Santi Quaranta. Il treno è lo stesso rimasto coinvolto nello scontro di Albaredo solo pochi giorni fa

Nuovo deragliamento in provincia di Treviso, dopo il grave incidente di pochi giorni fa avvenuto ad Albaredo sulla linea Treviso-Vicenza. Lo scontro fra due treni merci aveva paralizzato il traffico ferroviario per alcuni giorni creando non pochi disagi a migliaia di pendolari.

Domenica 10 febbraio, come riportato da "La Tribuna di Treviso", uno dei due treni merci rimasti coinvolti nell'incidente di inizio febbraio è deragliato una seconda volta all'altezza della stazione di Treviso-Santi Quaranta. L'incidente è avvenuto all'alba di domenica, pochi minuti dopo le 6 di mattina, mentre la motrice del treno stava raggiungendo le officine e il deposito di via Dandolo per le riparazioni del caso. Dopo lo scontro con il vagone del treno austriaco avvenuto a inizio febbraio, le ruote del treno sembravano stabili ma, all'improvviso, la motrice è finita fuori dai binari proprio mentre stava viaggiando a bassa velocità. Nessuno si è fatto male ma il deragliamento ha provocato nuovo scompiglio e disagi sulla sfortunata linea Treviso-Vicenza. I treni della domenica mattina sono stati cancellati e rimpiazzati da autobus sostitutivi mentre il personale di Ferrovie dello Stato provvedeva a sistemare la linea. Vista l'ora e la giornata festiva, i disagi per i viaggiatori sono stati limitati ma questo secondo deragliamento in pochi giorni non lascia di certo tranquilli i pendolari della linea Treviso-Vicenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Fondi di caffè: non gettarli, ti sorprenderanno!

Torna su
TrevisoToday è in caricamento