Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

La tragedia poco dopo le 7.30 tra via Friuli e via Ferrovia nord. Sul posto Polfer e carabinieri. Raffica di ritardi e cancellazioni ma situazione tornata ora alla normalità

Un treno passeggeri, foto archivio

Un suicidio si è consumato nella prima mattinata di oggi lungo la tratta ferroviaria Venezia-Udine, in particolare nel territorio comunale di San Fior, tra Sacile e Conegliano. La vittima è il 33enne G.T., di Conegliano. Le ripercussioni sul traffico passeggeri sono ovviamente pesantissime. La tragedia è avvenuta poco dopo le 7.30 tra via Friuli e via Ferrovia nord. La persona che si è tolta la vita, la cui identità non è stata ancora diffusa, si è stesa sulla massicciata poco prima del passaggio del treno: il macchinista non ha potuto far nulla per evitare l'impatto. Sul posto polizia ferroviaria e carabinieri. Raffica di ritardi e cancellazioni.

Trenitalia informa che sulla linea 14 Udine-Venezia è in corso un’anormalità di circolazione dovuta ad intervento dell’autorità giudiziaria in seguito ad investimento persona tra le stazioni di Sacile e Conegliano.
I treni coinvolti sono:
- Treno 11013 soppresso nella tratta Sacile – Treviso
- Treno 11008 soppresso nella tratta Conegliano - Sacile
- Treno 11019 fermo a Casarsa
- Treno 20958 limitato a Udine
- Treno 2445 fermo a Udine
- Treno 20952 soppresso nella tratta Sacile - Conegliano
- Treno 2442 limitato a Treviso
- Treno 11014 soppresso nella tratta Conegliano – Sacile
Effettuato treno straordinario per servizio viaggiatori da Conegliano a Treviso.
Attivato servizio spola Sacile – Conegliano al momento con 5 bus sostitutivi.
I viaggiatori sono informati con annunci a terra e a bordo.
Presenziate con personale di assistenza le stazioni di Sacile e Udine.

La situazione, dopo tre ore, è tornata alla normalità con la completa riapertura al traffico della linea, poco dopo le 11.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Rara complicazione dell'influenza, muore bimba di dieci anni

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento