Alpini sorpresi nel sonno, furto nella notte a Sant'Angelo

Spariti denaro e cibo dagli accampamenti delle penne nere di Brescia e Trevignano. Malviventi hanno tentato il raid anche nelle tende di alcuni alpini di Piacenza ma senza successo

TREVISO Ancora furti negli accampamenti alpini nella periferia della città. A finire nel mirino la scorsa notte le penne nere di Trevignano e Brescia a cui i ladri hanno rubato circa mille euro in denaro e cibo. I malviventi si sono introdotti nelle tende mentre gli alpini stavano domendo. L'episodio è avvenuto a Sant'Angelo, a pochi passi dalla Pro Loco. Ignoti hanno tentato di derubare anche gli alpini della sezione di Piacenza, poco distante, ma sono stati messi in fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento