Ruba il rolex di un altro passeggero, incastrato dalle telecamere del "Canova"

L'episodio domenica 15 aprile ai varchi di sicurezza dello scalo trevigiano. Denunciato dalla polizia di frontiera un palermitano di 61 anni che ha preso l'orologio dimenticato da chi lo precedeva

TREVISO Il passeggero che lo precedeva dimentica il suo rolex, di ingente valore, ai varchi di sicurezza dell'aeroporto "Canova" di Treviso. Lui, coprendolo con la sua giacca, lo prende e lo intasca. Sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza dello scalo trevigiano a permettere alla polizia di frontiera di identificare l'autore del furto: si tratta di un 61enne, C.G., palermitano. L'episodio risale allo scorso 15 aprile, durante i controlli di routine a cui i viaggiatori si stavano sottoponendo prima di salire a bordo di un volo diretto a Palermo.

L'identità dell'uomo è stata accertata in breve tempo dagli investigatori dell'ufficio di polizia di frontiera di Treviso: gli agenti sono riusciti a scoprire inoltre che sabato scorso il 61enne doveva fare ritorno a Treviso dal capoluogo siciliano. L'uomo, una volta giunto in aeroporto, è stato subito individuato e denunciato. Il 61enne ha ammesso le proprie responsabilità, restituendo l'orologio spontaneamente. Il prezioso rolex è stato quindi restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento