Il giallo: anziane massacrate a botte ma in casa non è stato rubato nulla

Nel mirino due sorelle di 83 e 85 anni, una delle quali è ricoverata in rianimazione al Ca' Foncello. Sul posto i carabinieri che indagano sulla vicenda

TREVISO Misteriosa aggressione lunedì sera all'interno di un appartamento di vicolo Marco Polo a Treviso, nei pressi della stazione ferroviaria. Due sorelle di 83 e 85 anni sono state massacrate di botte da un ignoto malvivente che tuttavia non sarebbe riuscito a portare via nulla dall'abitazione. L'obiettivo forse, si sospetta, non era una rapina. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Treviso che nelle prossime ore metteranno a verbale il racconto di una delle anziane, quella ferita in modo meno grave. L'altra sorella attualmente si trova ricoverata nel reparto di rianimazione del Ca' Foncello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento