Era intestatario di 500 auto, venditore d'auto denunciato

Indagine dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso. I mezzi erano stati concessi da un 41enne nigeriano a connazionali specializzati nello spaccio di droga: i veicoli sono stati coinvolti in 76 incidenti

Alcune auto, foto archivio

Ieri a Treviso, militari del dipendente Nucleo Radiomobile al termine di un’articolata indagine, deferivano alla competente Autorità Giudiziaria per falsità ideologica e truffa in concorso, un nigeriano del ‘78, residente a Canaro (RO), commerciante di autovetture. Le risultanze investigative permettevano di appurare che l’indagato risultava essere fittiziamente intestatario di nr. 494  veicoli dei quali 107 attualmente ancora in circolazione, concessi in uso a connazionali dediti alla commissione di reati prevalentemente nel campo degli stupefacenti.

E' stato accertato dagli investigatori che i veicoli intestati all’indagato erano rimasti coinvolti in 76 sinistri ma solo 27 risultavano  essere coperti da  assicurazione. Venivano pertanto elevate e notificate nr. 93 contravvenzioni per l’art. 94 bis codice della strada per un importo complessivo di circa 50mila euro con  richiesta di emissione del decreto di blocco anagrafico al pubblico registro automobilistico e all’ufficio motorizzazione civile, allo scopo di evitarne la prosecuzione dell’attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento