Rimprovera due ragazzi che orinano per strada, spintonato e preso a calci sulla schiena

Brutale aggressione sabato notte per il titolare del "Bacaro San Marco", Fabio Zanatta, 62 anni. I giovani sono stati messi in fuga da alcuni residenti

TREVISO Ha rimproverato due ragazzi che aveva sorpreso a orinare per strada, in un anfratto a pochi passi dal suo locale. Come tutta risposta i giovani lo hanno spintonato a terra a preso a calci. Brutta disavventura quella capitata sabato notte a Fabio Zanatta, 62 anni, titolare del "Bacaro San Michele" di vicolo San Michele, nel cuore del centro storico di Treviso, a pochi passi dalla Loggia dei Cavalieri. Gli aggressori sono stati messi in fuga da alcuni residenti che sentendo il trambusto si sono affacciati a vedere cosa stava capitando. I due giovani, di circa 20 anni, sono fuggiti a piedi e potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza della zona. Il 62enne se l'è cavata con alcune contusioni. A riportare l'episodio il Gazzettino di Treviso in edicola oggi, lunedì.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Autonomia, Zaia firma il decreto per il referendum: "Ora basta attendere ottobre"

    • Incidenti stradali

      Fontanelle, si schianta con auto contro un palo e un muretto: muore un 34enne

    • Cronaca

      Tragedia a Santa Bona: precipita nella tromba delle scale, muore un 31enne dominicano

    • Incidenti stradali

      Esce di strada con l'Audi e si schianta su un platano: ferito il conducente

    I più letti della settimana

    • Fontanelle, si schianta con auto contro un palo e un muretto: muore un 34enne

    • Notte di assalti ai bancomat, guardia giurata spara e ferisce un giostraio

    • Tragedia a Santa Bona: precipita nella tromba delle scale, muore un 31enne dominicano

    • Litigata furiosa con la mamma: ragazzino di dieci anni si getta da un'auto in corsa

    • Assistente sanitaria trevigiana fingeva di fare le vaccinazioni: l'Ulss2 richiama 500 bimbi

    • Ricercatrice trevigiana della "Cattolica" stroncata da un male incurabile

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento