Tensione martedì sera al bar Mokita, cliente prende a bottigliate il barista

L'episodio poco dopo le 21.30 a San Zeno. Un cittadino cinese di 52 anni, gestore del locale, è rimasto leggermente ferito: a soccorrerlo un'ambulanza del Suem 118. Ad aggredirlo un cittadino straniero ubriaco

foto archivio

TREVISO Minuti di tensione martedì sera, poco dopo le 21.30, all'interno del bar Mokita di strada Sant'Angelo, nel quartiere di San Zeno a Treviso. Un cliente del locale, un cittadino straniero probabilmente ubriaco, ha aggredito fisicamente il titolare del bar, un cittadino cinese di 52 anni. L'avventore, secondo una sommaria ricostruzione, avrebbe colpito a bottigliate l'asiatico che è rimasto leggermente ferito tentando di schivare i colpi. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del Suem 118 che ha prestato le cure del caso al 52enne, il quale è stato in seguito medicato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. L'aggressore, vista la gravità della situazione, si è dileguato facendo perdere le proprie tracce. Non è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento