Blitz da "Basic storm": rubano giubbotti e prendono a pugni il commesso

L'episodio nel pomeriggio di mercoledì all'interno del negozio di via Roma a Treviso. Stagista 22enne ferito al volto. Sul posto interviene la polizia che ha bloccato uno dei due malviventi. Il titolare, Giulio Bergantin: "Episodio da non sottovalutare"

TREVISO Hanno preso alcuni giubbotti, con cui stavano uscendo dal negozio. Quando il commesso, uno stagista di 22 anni, ha cercato di fermarli, è stato colpito con un pugno al volto. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì all'interno del negozio "Basic Storm" di via Roma a Treviso. Sul posto è intervenuta immediatamente la polizia che ha provveduto a fermare un 14enne, uno dei due giovanissimi malviventi, autori della rapina. Il complice, fuggito con una felpa, sarà probabilmente identificato a breve e anche per lui scatterà una denuncia per rapina impropria. Il 22enne, subito soccorso dalle colleghe che si trovavano con lui in negozio, si è recato autonomamente al pronto soccorso del Ca' Foncello di Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo cercando -spiega Giulio Bergantin a Trevisotoday- di riqualificare la zona illuminando bene il portico davanti e dietro il negozio. Il Comune dovrebbe darci una mano a tenere un pò meglio la zona, bisognerebbe controllarla di più. Prossimamente promuoveremo eventi di street-art per cercare di rilanciare una zona che è sempre stata molto calda. Non è un episodio da drammatizzare ma neppure da sottovalutare, evitando che la situazione possa degenerare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento