Far west a Canizzano, ladro inseguito e arrestato dalla polizia

Il malvivente, un 25enne di Padova, si è gettato in un roseto e ha tentato di fuggire in un campo. Uno degli agenti ha esploso un colpo di pistola in aria. E' caccia al complice che è riuscito a scappare in auto


TREVISO Si è concluso con l'arresto di un 25enne di Padova un rocambolesco inseguimento, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, martedì, nel quartiere di Canizzano, che ha coinvolto ben quattro pattuglie della polizia e due "topi d'appartamento". A lanciare l'allarme al 113 alle 13 circa è stato un residente che aveva notato una persona sospetta a bordo di un'auto, in via Giovanna d'Arco, e un complice che stava scendendo dal mezzo. Pochi minuti e l'allarme di un'abitazione era nel frattempo entrato in funzione a testimoniare che i due erano già entrati in azione. Nel frattempo una prima volante della polizia è giunta sul posto: uno dei ladri è riuscito a dileguarsi a bordo di un'auto mentre l'altro si è nascosto tra i cespugli in una viuzza laterale che sbuca sul fiume Sile. E' solo l'inizio di un inseguimento al fulmicotone tra i poliziotti e il ladro.

Il 25enne le infatti ha tentate tutte per sfuggire alla cattura: si è liberato dello zainetto con alcuni attrezzi da scasso (cacciaviti e piede di porco), si è gettato in un roseto (ferendosi), cercando poi di dileguarsi in un campo dopo aver finto di arrendersi. Uno dei poliziotti ha esploso un colpo di pistola in aria e i colleghi, dopo una breve collutazione, sono riusciti a bloccare e ammanettare il malvivente. Il 25enne è stato arrestato per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. E' in corso l'identificazione del complice che era riuscito a scappare. Il 25enne ha patteggiato una pena di 9 mesi di reclusione e il Questore ha emesso nei suoi confronti il foglio di via obbligatorio dalla provincia di Treviso.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

  • Il Ca' Foncello entra nel programma di ricerca dell'Università di Padova

  • Decano della ristorazione e re dei funghi, addio a Roberto Miron

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Furgone si schianta contro un platano, due morti e un ferito grave

Torna su
TrevisoToday è in caricamento