Derubano un passeggero durante i controlli di sicurezza, denunciati

L'episodio domenica scorsa all'aeroporto "Canova" di Treviso: due giovani belgi hanno preso di mira un 53enne. Turisti incastrati dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza

il dirigente della polizia di frontiera, Stefania Niro

TREVISO Due cittadini belgi di 27 e 26 anni sono stati denunciati dalla polizia aeroportuale di Treviso per furto. I due stranieri, secondo quanto accertato grazie alle immagini delle telecamere dell'aeroporto "Canova", hanno derubato un altro passeggero, un 53enne che doveva partire alla volta di Lamezia Terme. L'episodio è avvenuto domenica scorsa. L'uomo, dopo aver posato i suoi oggetti in una vaschetta per i controlli di sicurezza, si è reso conto della sparizione del portafogli. I giovani belgi sono stati bloccati dalla polizia nei pressi dell'imbarco del volo per Charleroy. Sabato scorso, sempre per il furto di un portafogli, la polizia aeroportuale ha denunciato un cittadino romeno di 57 anni. L'uomo aveva derubato un dipendente dell'aeroporto mentre si trovava al bar. Dopo la segnalazione agli agenti lo straniero è stato portato negli uffici della polizia dove ha ammesso le sue responsabilità, indicando poi dove aveva nascosto la refurtiva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'ora di educazione fisica, muore studente 14enne

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Morto a scuola a 14 anni: la madre ricoverata in ospedale per un malore

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Gita a Venezia con la scuola, mezza classe non scende dal treno di ritorno

  • Incidente mortale mentre sta andando a lavoro, muore padre di due bimbe

Torna su
TrevisoToday è in caricamento