Nelle scuole di Treviso arriva il consiglio Polò per facilitare l'integrazione delle lingue

La ricerca, nata all'Università di Mons da un'idea del Prof. Pourtois, è arrivata in Italia e a Treviso con la collaborazione dei ricercatori delle Università Iusve di Mestre e di Bologna

TREVISO Sono oltre una trentina gli insegnanti delle scuole nido e infanzia che nel pomeriggio di oggi hanno ricevuto i materiali didattici del progetto Rice inserito Erasmu + - Reic. L'incontro ha visto la consegna ufficiale del lavoro svolto dal fondo integratore progetto Polò (il coniglio) per l'integrazione delle lingue tra istituzione, scuola, famiglia e bambini. La ricerca, nata all'Università di Mons da un'idea del Prof. Pourtois, è arrivata in Italia e a Treviso con la collaborazione dei ricercatori delle Università Iusve di Mestre e di Bologna in collaborazione con l'assessorato alla scuola del Comune di Treviso guidato da Anna Caterina Cabino. Il progetto terminerà nel 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Champions, l'Imoco strapazza Lodz (0-3) e torna in corsa

  • blog

    Core Festival parte "a mille": Calcutta in concerto a Treviso

  • Cronaca

    Esce fuori pista con gli sci e precipita in un dirupo, muore 63enne

  • Cronaca

    Trovato morto in Restera, il caso di Andrea Dorcich verso l'archiviazione

I più letti della settimana

  • Sperona l'auto dei carabinieri, scende e la prende a picconate

  • La cena della Lega finisce male: problemi intestinali per 50 militanti

  • Violentata dai colleghi alla cena aziendale: il caso finisce in tribunale

  • Nevicate in arrivo fino a bassa quota: scatta l'allerta della Regione

  • Nuovo centro commerciale lungo la Feltrina: assumerà 150 disoccupati

  • Auto nel parcheggio per i disabili: malata di fibrosi cistica rimproverata dal medico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento