Nelle scuole di Treviso arriva il consiglio Polò per facilitare l'integrazione delle lingue

La ricerca, nata all'Università di Mons da un'idea del Prof. Pourtois, è arrivata in Italia e a Treviso con la collaborazione dei ricercatori delle Università Iusve di Mestre e di Bologna

TREVISO Sono oltre una trentina gli insegnanti delle scuole nido e infanzia che nel pomeriggio di oggi hanno ricevuto i materiali didattici del progetto Rice inserito Erasmu + - Reic. L'incontro ha visto la consegna ufficiale del lavoro svolto dal fondo integratore progetto Polò (il coniglio) per l'integrazione delle lingue tra istituzione, scuola, famiglia e bambini. La ricerca, nata all'Università di Mons da un'idea del Prof. Pourtois, è arrivata in Italia e a Treviso con la collaborazione dei ricercatori delle Università Iusve di Mestre e di Bologna in collaborazione con l'assessorato alla scuola del Comune di Treviso guidato da Anna Caterina Cabino. Il progetto terminerà nel 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scandalo Ater, assolto l'ex presidente Francesco Pietrobon

  • Attualità

    Vittorio Veneto, i vigili del fuoco tornano in città: inaugurata la nuova caserma

  • Cronaca

    Uccise l'ex fidanzata incinta, il killer di Irina condannato a trent'anni

  • Cronaca

    Studenti terrorizzano i cani vicino alla scuola, residenti esasperati

I più letti della settimana

  • Terrore al Toys center: ladri in azione tra i bambini

  • Si schiantano fuori strada con l'auto in piena notte: feriti un 23enne ed un 60enne

  • Grave incidente tra cinque auto lungo la Treviso-Mare: 8 feriti tra cui un bimbo

  • Sesso di notte sotto la Loggia: un residente filma tutto

  • Stroncata da un male incurabile: mamma di due figli muore a 50 anni

  • Jessica e Jack, storia di una ragazza e del "suo" diabete

Torna su
TrevisoToday è in caricamento