Lotta al cyberbullismo, genitori degli studenti a lezione con i carabinieri

Il comandante della Compagnia di Treviso, Stefano Mazzanti, ha incontrato i genitori degli studenti dell’istituto "Giorgi-Fermi" per parlare delle problematiche riguardanti il fenomeno

TREVISO Nell’ambito dell’iniziativa volta a diffondere la “cultura della legalità” il comando provinciale dei carabinieri di Treviso ha promosso una serie di incontri, di concerto con i dirigenti scolastici, rivolti agli studenti ed ai loro genitori per illustrare le principali criticità che riguardano il mondo giovanile. Sabato 28 ottobre il comandante della Compagnia di Treviso, il maggiore Stefano Mazzanti, alla presenza della dirigente scolastica e dell’insegnante responsabile del progetto, ha incontrato i genitori degli studenti dell’istituto Giorgi-Fermi di Treviso per parlare delle problematiche riguardanti il fenomeno del cyberbullismo alla luce, tra l’altro, del mutato quadro normativo. L’incontro sarà ripetuto nelle prossime settimane anche con gli studenti, per metterli in guardia sull’uso inappropriato delle nuove forme di comunicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Asolo, stop alla sperimentazione del 5G e diffida a Iliad

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento