Overdose di eroina, 30enne gravissimo al Ca' Foncello

Il malore nella serata di sabato all'interno di un'abitazione di via Pinelli. A chiedere l'aiuto del Suem 118 è stata la compagna. Ora è caccia di chi ha venduto la dose

Intervenuti in soccorso del giovane gli infermieri del Suem 118

Un 30enne trevigiano si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dalla serata di sabato, a causa di un'overdose di eroina. Il malore è avvenuto all'interno di un'abitazione di via Pinelli, poco dopo le 20. A chiedere l'aiuto del Suem 118 è stata la compagna del giovane, subito trasportato in pronto soccorso. Ora le forze dell'ordine sono a caccia di chi ha venduto la dose. Non si esclude per ore l'eventuale utilizzo della così detta "eroina gialla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

  • Incendio alla "Carosello" di Castelfranco: capannone devastato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento