Ladro deruba magistrato e cancellieri, incastrato dalle telecamere del tribunale

Arrestato e ora ai domiciliari un agente di commercio trevigiano di 43 anni, con precedenti. Tre gli episodi che gli vengono contestati

TREVISO Almeno in tre occasioni si è introdotto all'interno del palazzo di giustizia di via Verdi a Treviso, è entrato negli uffici e ha trafugato portafogli di cancellieri e magistrati. Autore di questi furti, avvenuti in due giorni, a maggio e luglio, è stato un agente di commercio trevigiano di 43 anni. L'uomo, difeso dall'avvocato Alessandra Nava, è stato incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza del tribunale di Treviso. Dai video è stato possibile estrapolare la foto del ladro, già presente nei database delle forze dell'ordine. Il 43enne, con alcuni precedenti alle spalle, si trova ora ai domiciliari e sottoposto alla misura del braccialetto elettronico. A riportare la notizia è il Corriere del Veneto in edicola oggi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento