Camionista detective fa arrestare i ladri di gasolio

L'episodio la scorsa notte nel parcheggio del mercato ortofrutticolo. Trasportatore trevigiano nascosto nella sua cabina chiama il 113. In manette due cittadini romeni

TREVISO Due cittadini romeni di 36 e 35 anni sono stati arrestati nella notte dalla polizia in seguito ad un furto messo a segno ai danni di un autotrasportatore trevigiano a cui gli stranieri stavano rubando il gasolio presente nel serbatoio del suo camion. L'episodio è avvenuto poco dopo la mezzanotte nel parcheggio del mercato ortofrutticolo alle Stiore. Ad allertare la polizia è stato proprio il camionista derubato, un trevigiano di 35 anni. L'uomo, mentre stava dormendo nella sua cabina di guida, è stato risvegliato da alcuni rumori, ha alzato leggermente la tendina del finestrino e ha scorto i due ladri che stavano scalciando la fiancata del camion per controllare se vi fosse qualcuno a bordo. Il trasportatore, anzichè reagire, ha subito chiamato il 113 permettendo agli agenti delle volanti di cogliere in flagrante i malviventi. I "vampiri", dopo aver forzato il tappo del serbatoio del mezzo, avevano già travasato 500 litri di gasolio con un tubo di plastica. I due cittadini romeni, senza precedenti, saranno muniti del foglio di via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento