Treviso, "ladri di fiori" nella notte lungo Riva del Cagnan

La denuncia di una commerciante della zona su Facebook: "Spero che i soldi che ha risparmiato nel comperarsi le piante li possa spendere in medicine". La fioriera è stata abbellita solo tre giorni fa e ora è di nuovo spoglia

TREVISO La realtà, recita il noto adagio, supera di gran lunga la fantasia. E non mancava certo fantasia ai ladri che nella notte tra mercoledì e giovedì hanno pensato bene di rubare addirittura tutti i fiori da una fioriera che una commerciante della zona aveva piantato solo tre giorni prima. L'episodio è avvenuto lungo Riva del Cagnan, nel cuore del centro storico di Treviso. E' stata la stessa trevigiana a denunciare l'episodio attraverso Facebook con un post al vetriolo. "Bene....solo tre giorni fa erano state piantate -ha scritto- e stanotte qualche maledetto/a da Dio ha pensato bene di rubarle....che dire? Spero che i soldi che ha risparmiato nel comperarsi le piante li possa spendere in medicine!!! Pezzo di escremento che non sei altro!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Travolto e ucciso da un treno, la morte di Marco Cestaro fu un suicidio

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento