Ubriaco aggredisce la madre, 20enne arrestato dalla polizia

Il giovane è stato portato al pronto soccorso del Ca' Foncello ma una volta dimesso, in mattinata, ha malmenato infermieri e poliziotti: ammanettato per resistenza a pubblico ufficiale

TREVISO Erano le 2 di questa notte quando una volante della polizia è intervenuta in aiuto ad una madre in difficoltà. La donna aveva raccontato al 113 e poi ai ai poliziotti che suo figlio di circa 20 anni era andato in escandescenze, dopo aver fatto uso di alcol, e l’aveva aggredita. Il giovane si trovava ancora all'interno dell'appartamento, sdraiato a letto, continuando ad urlare e a dimenarsi con violenza. Viste le condizioni del giovane gli agenti hanno provveduto a portarlo presso il pronto soccorso.

Dimesso in mattinata, il ragazzo, M.A., mentre stava andando al bar dell’ospedale, è andato nuovamente in escandescenze, aggradendo gli agenti di polizia, nel frattempo allertati dagli infermieri. Portato in Questura, M.A. è stato dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. La madre, inizialmente in forte stato di agitazione, è stata tranquillizzata e ha ringraziato i poliziotti per averla aiutata in un momento di grande difficoltà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Maturità 2018: Aristotele(s) "terrorizza" gli studenti!

  • Cronaca

    Festa d'Estate 2018: Arianna Antinori e Phil Palmer accendono Vascon!

  • Attualità

    La storia di Khalid: da ambulante a saldatore, benefattrice gli paga il corso

  • Cronaca

    Droga e alcool, poi gli abusi sessuali: filmino hard girato dall'ex fidanzato

I più letti della settimana

  • Maxi incidente in Feltrina: cinque persone ferite, viabilità nel caos

  • Tragedia sul lavoro a Resana, precipita dal tetto e muore

  • Precipita con il parapendio, muore 54enne di Montebelluna

  • Passo San Boldo: compie cent'anni la strada costruita in cento giorni

  • Resana: una raccolta fondi per aiutare la famiglia dell'operaio morto sul lavoro

  • Alla ricerca di Antonella: un appello per ritrovare l'amica conosciuta trent'anni fa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento