Auto incendiate, l'insegnante-piromane domani di fronte al giudice

Al 23enne, che era stato iscritto nel registro degli indagati già nel novembre scorso dopo che nella sua abitazione era stata sequestrata una bottiglietta con all'interno liquido incendiario, gli inquirenti contestano almeno sei episodi

Una delle auto incendiate dai piromani

Si svolgerà domani mattina, giovedì, l'interrogatorio di garanzia davanti al gip Gianluigi Zulian di Luca Odierna Contino, il 23enne palermitano, insegnante di grafica arrestato lunedì e ritenuto il "secondo uomo" degli attacchi piromani ad auto e moto parcheggiate in varie zone della città di Treviso per cui è finito in manette nel luglio scorso il 23enne Daniele Martorana.

A Contino, che da due giorni si trova agli arresti domiciliari, gli investigatori sono arrivati grazie ai messaggi trovati nel cellulare di Martorana, che con l'amico di vecchia data, residente a Silea, si scambiava chat in cui venivano commentati i roghi. Al 23enne, che era stato iscritto nel registro degli indagati già nel novembre scorso dopo che nella sua abitazione era stata sequestrata una bottiglietta con all'interno liquido incendiario, gli inquirenti contestano almeno sei episodi. In almeno un caso Contino avrebbe agito da solo. Si tratta dell'incendio di una Bmw avvenuto a Fiera, a seguito del quale l'insegnante avrebbe scritto a Martorana via messaggio: «Ti ho pensato quando ho visto il fuoco». A Contino, così come al 22enne, oggi ospite di una comunità in provincia di Piacenza, il sostituto procuratore Anna Andreatta che coordina le indagini contesta il reato di incendio doloso plurimo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • fatelo lavorare fino a che ha saldato i conti con i proprietari delle macchine ! buon anno .

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Parcheggia in centro con il pass disabili della madre, stangata dai vigili

  • Attualità

    Treviso come Londra, il sogno: portare in città il grande basket Nba

  • Attualità

    Le scuole primarie di Ponzano e Merlengo hanno finalmente un nome

  • Cronaca

    Incidente mortale nel 2005, sparite nel nulla le foto dello schianto

I più letti della settimana

  • Scende dall'auto per salvare un gufo a bordo strada: morta investita una 26enne

  • Sperona l'auto dei carabinieri, scende e la prende a picconate

  • Violentata dai colleghi alla cena aziendale: il caso finisce in tribunale

  • Tremendo schianto camion-auto sulla Noalese, un morto

  • Kathrina si è spenta troppo presto: a soli 20 anni una leucemia se l'è portata via

  • Nuovo centro commerciale lungo la Feltrina: assumerà 150 disoccupati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento