Poliziotto fuori servizio sventa il furto al Panorama, arrestata una 40enne

L'agente della Questura di Treviso ha lanciato l'allarme alla centrale operativa e sul posto sono intervenute le volanti. Un complice della donna è fuggito. Sequestrata refurtiva per un migliaio di euro

La refrutiva sequestrata dalla polizia

Verso le 12.30 della giornata di martedì la sala operativa della Questura ha ricevuto una richiesta di ausilio da parte di un poliziotto in borghese in servizio a Treviso che, in quel momento, si trovava dentro il supermercato Panorama di viale della Repubblica. Una coppia, infatti, mentre usciva dal supermercato, aveva fatto suonare l’allarme delle barriere antitaccheggio, dandosi subito alla fuga, cercando di salire su una Volkswagen con targa rumena parcheggiata appena fuori.

Il poliziotto, dopo aver avvisato i colleghi, si è lanciato subito all’inseguimento dei due complici che, poco dopo, si sono separati prendendo direzioni diverse. Nell’arco di pochi istanti sono sopraggiunte le volanti che sono riuscite a fermare la donna e l’auto utilizzata dalla stessa nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Dopo averle controllato la borsa ed il veicolo, è stata rinvenuta numerosa merce rubata, tra cui alimentari, capi di moda, prodotti per l’igiene e piccoli elettrodomestici, per un valore totale di diverse migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, accompagnata in Questura dagli operatori delle volanti, è stata così identificata per B.R., rumena di circa 40 anni, con a carico diversi precedenti per reati contro il patrimonio, tra cui alcuni episodi di furti e ricettazione. A seguito di ulteriori accertamenti si è risalito alla proprietà dei beni sequestrati, che i due compagni avevano sottratto presumibilmente nelle ore precedenti in diversi supermercati della Marca, tra cui il Panorama ed il Mega di Treviso. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad identificare il complice della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento