Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

Autore del gesto, accaduto intorno alle 11, è stato un 49enne bassanese: allontanato dall'aula dai carabinieri presenti, ha rifilato due ceffoni al militare che stava cercando di riportarlo alla calma

Una fase concitata dell'episodio

Un giudice della I Sezione civile del Tribunale di Treviso ha subito questa mattina una aggressione in aula da parte di un avvocato. Il togato è Alberto Barbazza, giudice tutelare della I sezione. Autore del gesto, accaduto intorno alle 11, il 49enne A.G. che, dopo essere stato allontanato dall'aula grazie al pronto intervento delle forze dell'ordine presenti al Palazzo di Giustizia ha rifilato due ceffoni al carabiniere che stava cercando di riportarlo alla calma.

«Mi state facendo morire»: ha urlato l'avvocato, che vive e lavora a Bassano del Grappa, mentre veniva immobilizzato a terra. «Fatemi alzare, io sto morendo»: ha aggiunto. Sul posto è intervenuta anche una ambulanza del Suem 118. Il 49enne è uscito apparentemente calmo dal Tribunale scortato da poliziotti e carabinieri, in mano la sua borsa dal lavoro e con una mascherina sulla faccia. Ma una volta dentro al mezzo del soccorritori avrebbe tirato una sberla anche ad una infermiera.

L'ira dell'avvocato bassanese si è scatenata contro il giudice per motivi futili: entrato in aula per un'udienza, ha trovato il giudice alle prese con un altro incontro. A quel punto il 49enne avrebbe iniziato a protestare e imprecare; poi si sarebbe lanciato contro il giudice, strattonandolo e cercando di colpirlo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per Barbazza grazie al tempestivo intervento del personale di polizia giudiziaria presente in Tribunale e di un carabiniere, quello che poi ha ricevuto i due schiaffoni.

Trasportato al Ca' Foncello il 49enne è stato sottoposto a visita psichiatrica. Nei suoi confronti l'autorità sanitaria ha disposto un trattamento sanitario obbligatorio. Il pubblico ministero Barbara Sabattini ha già aperto un fascicolo per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Per quanto riguarda invece l'aggressione al giudice Barbazza il magistrato attende il riscontro del referto degli psichiatri dell'ospedale di Treviso per valutare le condizioni di salute mentale del legale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tamponamento tra quattro mezzi in A27, autostrada in tilt

  • Epatite fulminante, il sorriso di Ennio Vendramini si spegne a 53 anni

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento