Trofeo ciclistico a Olmi, ecco tutte le modifiche alla viabilità

La manifestazione sportiva organizzata dal Team Spercenigo consentirà almeno per un giorno di liberare le strade che ogni giorno vedono transitare circa 10 mila veicoli

SAN BIAGIO DI CALLALTA Olmi si prepara a vivere una bella giornata all’insegna dello sport. Domenica 9 aprile è in programma infatti il 3^ trofeo ciclistico promosso dal team C.S. Spercenigo in collaborazione con artigiani e commercianti della frazione di San Biagio di Callalta. Una giornata di gare che vedrà impegnati gli esordienti 1° e 2° anno e i giovanissimi.

La manifestazione sportiva consentirà almeno per un giorno di liberare le strade che ogni giorno vedono transitare circa 10 mila veicoli. “E’ un modo – spiega l’assessore allo sport, Marco Mion – per riappropriarsi degli spazi della propria città che solitamente sono inibiti a causa dell’intenso traffico. Certo questo comporterà qualche disagio che insieme agli organizzatori, alla polizia locale e ai volontari di protezione civile faremo in modo di gestire nel migliore dei modi”.

Il comandante della Polizia locale ha emanato un’ordinanza che regolamenta la circolazione stradale durante lo svolgimento della manifestazione. Dalle ore 13 alle ore 19 vigerà il divieto di sosta con rimozione dei veicoli lungo il percorso di gara e precisamente: via Cadore, via Michelangelo, via Borgo Furo, via Cadorna, via C. Augusta fino alla strada regionale 53 e la chiusura totale del traffico lungo via Postumia Ovest, via Cadore, via Michelangelo, via De Gasperi, viale I Maggio, via Borgo Furo, via Cadorna, via C. Augusta fino a SR 53 (transito consentito esclusivamente ai mezzi di soccorso e di gara). La deviazione del traffico sarà disposta, eccetto i veicoli del trasporto pubblico di linea, lungo via Venezia, via Marconi e via Brescia per i veicoli provenienti da Treviso e viceversa per i veicoli provenienti da San Biagio; via Marconi o via Brescia per i veicoli provenienti da Mignagola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento