Trova un portafogli con mille euro e lo consegna alla polizia municipale

Un anonimo cittadino trevigiano ha rinvenuto un portamonete in città e l'ha depositato nella cassetta postale dei vigili di Treviso

TREVISO — Ha trovato un portafogli con all’interno oltre mille euro e l’ha depositato nella cassetta della posta dei vigili. In periodi di crisi, certo potrebbe avergli fatto comodo avere 1.100 euro in più, ma da cittadino onesto ha deciso di restituitli.

Il protagonista è un trevigiano anonimo. Alcuni agenti hanno rinvenuto il portamonete con all’interno tutto quel denaro in contanti, documenti compresi. Grazie a quelli sono riusciti a rintracciare il proprietario, di origini cinesi, residente a Treviso.

Non si è lasciato tentare dall’occasione di mettersi i tasca l'ingente somma di denaro e non ha nemmeno voluto essere ringraziato per il gesto, tanto che ha proprio scelto di depositare il portafogli in forma totalmente anonima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento