Trova in strada un portafoglio con dentro 1500 euro: lo restituisce al proprietario

L'episodio è avvenuto in Trentino Alto-Adige dove un pizzaiolo di origini romene aveva perso il portafoglio con dentro lo stipendio del mese. A ritrovarlo è stato il trevigiano Diego Velo

CAERANO SAN MARCO Aveva finito di lavorare a notte inoltrata. Stanchissimo, aveva parcheggiato l'auto il più vicino possibile a casa ma si era dimenticato che la mattina seguente ci sarebbe stato il mercato settimanale.

E così, un pizzaiolo di origini romene, attualmente residente nel comune di Cles in Trentino Alto-Adige si è ritrovato senza portafoglio (scivolatogli dalla tasca mentre usciva dalla macchina) e con la macchina rimossa dai vigili urbani per lasciare spazio alle bancherelle. Per sua fortuna però l'ex segretario della Lega Nord di Caerano San Marco, Diego Velo, si trovava in paese proprio nelle scorse ore e il caso ha voluto che con la sua bancherella di articoli domestici si andasse a posizionare a pochi metri di distanza da dove la macchina del pizzaiolo era stata rimossa. A dare la notizia è stato "Il Gazzettino di Treviso" che racconta come al suo arrivo in paese Velo abbia subito notato sull'asfalto un portafoglio abbandonato pieno di banconote. La somma totale ammontava a circa 1500 euro, lo stipendio che il pizzaiolo aveva incassato la notte precedente. Come se niente fosse però, il trevigiano ha tenuto da parte il portafoglio smarrito, aspettando che qualcuno si facesse vivo per ritrovarlo. Così è stato: poche ore dopo il ritrovamento, la mamma del pizzaiolo è arrivata sul posto per cercare di capire che fine avessero fatto l'auto e i soldi del figlio. L'uomo, si era infatti ricordato di aver parcheggiato il mezzo in divieto di sosta e aveva chiesto alla donna di spostargli la macchina, vicino alla quale doveva aver smarrito anche i soldi dello stipendio. Quando la donna non ha più visto né i soldi né l'auto è scoppiata in lacrime ma per sua fortuna il trevigiano Diego Velo ha capito al volo la situazione e ha restituito immediatamente i soldi alla mamma del proprietario senza volere nulla in cambio. Un gesto che madre e figlio ricorderanno di certo a lungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento