Truffatori sempre in agguato, i consigli di Enel per smascherarli

Sono muniti di tesserino, non chiedono denaro a domicilio e non effettuano controlli sul risparmio energetico. Gli accorgimenti dell'azienda

TREVISO — I truffatori sono sempre in agguato. Per questa ragione il Gruppo Enel ha voluto diffondere una nota con qualche accorgimento per evitare  di far entrare in casa sconosciuti che, spacciandosi per dipendenti Enel o agenti di Enel Energia (società del gruppo Enel che opera sul mercato libero), sottendono in realtà ben altre intenzioni.

Per essere certi che chi bussa alla vostra porta sia effettivamente un incaricato Enel si ricorda che i consulenti di Enel Energia così come tutti i dipendenti dell'Azienda:

·         sono muniti di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento.

·         Non chiedono denaro a domicilio. Il pagamento delle bollette di energia elettrica e gas è possibile esclusivamente tramite bollettino postale, banca, carta di credito e bancomat da utilizzare presso gli sportelli automatici (puntolis, pagamento on-line con carta di credito emessa in Italia dagli appositi circuiti, addebiti su conto corrente bancario o postale).

·         non effettuano alcun tipo di controllo sul risparmio energetico o sulla conformità dei contratti rispetto alle norme vigenti.

 Proprio per evitare situazioni spiacevoli, l'azienda ha adottato da tempo un sistema di controlli e sanzioni per verificare la regolarità della procedura di presentazione e vendita porta a porta. Ad esempio, mentre ex post viene adottato un rigoroso sistema di controllo telefonico a tutti i clienti (vengono confermati solo i contratti per i quali riceviamo conferma dallo stesso cliente ricontattato telefonicamente) ed un inflessibile sistema di penali per disincentivare le pratiche scorrette, oltre a pretendere l’allontanamento degli agenti che si sono comportati in modo non trasparente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento