Ubriaco, aggredisce madre e figlia davanti al supermercato

Paura per madre e figlia, all'uscita dal supermercato. Un sessantenne, ubriaco, le ha insultate e aggredite, tanto da costringerle a barricarsi in un bar

Insultate e aggredite da uno sconosciuto all'uscita dal supermercato, madre e figlia si sono dovute rifugiare in un bar fino all'arrivo dei Vigili urbani.

È successo oggi pomeriggio, nel parcheggio del Billa di via Ghiranda a Treviso. Un sessantenne romeno, decisamente su di giri a causa dell'alcol, ha cominciato a insultare le donne che uscivano dal negozio.

In particolare, l'uomo si è accanito con due di loro, madre e figlia, arrivando ad assestare uno schiaffo in pieno volto alla ragazza, che aveva tentato di liberare la madre dalla stretta dell'aggressore.

Riuscite a divincolarsi, le due si sono barricate in un bar vicino e hanno chiamato la Polizia locale. Arrivati al Billa, gli agenti hanno convinto le due donne a uscire dal loro rifugio e, individuato il sessantenne, lo hanno bloccato e condotto al Comando per identificarlo.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento