Ubriaco, aggredisce madre e figlia davanti al supermercato

Paura per madre e figlia, all'uscita dal supermercato. Un sessantenne, ubriaco, le ha insultate e aggredite, tanto da costringerle a barricarsi in un bar

Insultate e aggredite da uno sconosciuto all'uscita dal supermercato, madre e figlia si sono dovute rifugiare in un bar fino all'arrivo dei Vigili urbani.

È successo oggi pomeriggio, nel parcheggio del Billa di via Ghiranda a Treviso. Un sessantenne romeno, decisamente su di giri a causa dell'alcol, ha cominciato a insultare le donne che uscivano dal negozio.

In particolare, l'uomo si è accanito con due di loro, madre e figlia, arrivando ad assestare uno schiaffo in pieno volto alla ragazza, che aveva tentato di liberare la madre dalla stretta dell'aggressore.

Riuscite a divincolarsi, le due si sono barricate in un bar vicino e hanno chiamato la Polizia locale. Arrivati al Billa, gli agenti hanno convinto le due donne a uscire dal loro rifugio e, individuato il sessantenne, lo hanno bloccato e condotto al Comando per identificarlo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento