Urla e schiamazzi nel cuore della notte: ubriaco cade dal balcone del condominio

L'episodio è avvenuto in Via degli Alpini a Pederobba. Un 34enne romeno è caduto dal primo piano fratturandosi una gamba. Sul posto sono intervenuti Suem e carabinieri

Prima hanno svegliato tutto il vicinato con urla e schiamazzi in piena notte poi, uno di loro, ha perso l'equilibrio ed è caduto rovinosamente dal balcone di casa fratturandosi una tibia. Notte alcolica finita in ospedale per due fratelli romeni residenti in via degli Alpini a Pederobba.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", erano da poco passate le due di domenica notte quando i residenti del condominio sono stati svegliati dalle grida dei due fratelli completamente ubriachi. Pochi minuti dopo uno dei due è precipitato dal balcone di casa. Immediata la chiamata ai soccorsi da parte del fratello. Sul posto è arrivata un'ambulanza del Suem118 insieme a una pattuglia dei carabinieri chiamata dai residenti che, in un primo momento, avevano pensato fosse scoppiata una rissa degenerata con la caduta dal balcone di uno dei due fratelli. L'ipotesi sembra però essere stata subito smentita dai due romeni che hanno confessato agli uomini dell'Arma di aver bevuto troppo. Il 34enne caduto dal balcone è stato trasportato al pronto soccorso dove, nel reparto di Ortopedia, gli è stata ridotta la frattura alla tibia. I medici hanno voluto tenerlo in ossevazione per tutta la giornata di domenica per scongiurare gli effetti di un possibile trauma cranico. Solo nelle scorse ore è stato dimesso ed ha potuto fare ritorno a casa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento